Mentoring e Supervisione

Sviluppo professionale per raggiungere i più alti livelli di competenza e maturità attraverso la riflessione ed il confronto 

Cos'è

Il Mentoring e la Supervisione consistono in un processo collaborativo, di apprezzamento e dialogo, che crea un ambiente sicuro per il Coach per condividere i propri successi ed insuccessi, nel proprio percorso verso il raggiungimento della maestria professionale.

Scopo

Offrire ai Coach l'opportunità di riflettere sulla loro pratica, evolvendo come persone e come professionisti, per essere sempre più efficaci al servizio dei loro clienti.
 
Il Mentoring e la Supervisione si svolgono in un periodo di tempo prolungato (minimo tre mesi), in un ciclo che consenta l'ascolto e il feedback, consentendo allo stesso tempo la riflessione e la pratica.

Requisiti

"Per essere Mentore e Supervisore ho frequentato un programma formativo specifico, con rigorosi esami di apprendimento, per dimostrare di aver acquisito strumenti, competenze e qualità personali, da offrire al mio cliente per il suo sviluppo professionale e personale. In seguito ho sviluppato modelli di lavoro innovativi, che nella reflecting practice includono attività creative con parole, immagini, disegni e filmati, per esplorare aspetti importanti con leggerezza e profondità."
 
Davide Tambone, MCC -   Iscritto all'ICF Mentor Coaching Registry

Clicca qui per approfondire requisiti, competenze e attitudini secondo ICF: